menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tornano a casa, dopo cinque anni, la torinese Elisabetta e l'albenganese Tomaso

I due, detenuti nel carcere indiano di Varanasi dal 2010, sono arrivati questa notte a Malpensa dopo che la Corte Suprema ha annullato la condanna di ergastolo

Dopo cinque anni, la torinese Elisabetta Boncompagni e l'albenganese Tomaso Bruno, sono rientrati in Italia. I due, detenuti dal 2010 in un carcere indiano di Varanasi con l'accusa di aver ucciso il loro amico e compagno di viaggio Francesco Montis, sono stati rilasciati quando la Corte Suprema, lo scorso 20 gennaio, ha annullato la condanna di ergastolo.

Il ritorno in Italia è avvenuto ieri sera all'aeroporto di Malpensa ed oggi per i due italiani sarà la prima giornata in famiglia. A Torino i Boncompagni accoglieranno Elisabetta con un pranzo mentre la cittadina ligure di Albenga si prepara a far festa addirittura con un concerto, organizzato in piazza dagli amici di Tomaso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento