Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Claudio Monteverdi

I rom lasciano via Monteverdi dopo 15 giorni di occupazione abusiva

Le carovane hanno abbandonato il piazzale davanti agli uffici postali lasciando in ricordo la solita montagna di rifiuti

Occupazione finita lungo via Monteverdi. Dopo ben quindici giorni di abusivismo disperato, un record, i rom hanno deciso di lasciare il piazzale antistante gli uffici postali. Le roulotte, i macchinoni e per finire i camper hanno lasciato il posto a montagne di immondizia, sedie e persino un paio di bracieri in grado di trasformare parcheggi, strade e marciapiedi in una vera e propria discarica. Oltre ai soliti vestiti e avanzi di cibo i rom hanno abbandonato anche dei carrelli appartenenti ad un supermercato della zona, guaine per il rame e numerose taniche d’acqua vuote. Il tutto alla faccia dell’igiene e della buona educazione. Come se tutto ciò non fosse sufficiente gli abusivi hanno anche vandalizzato i new jersey e le porte installate la scorsa primavera dalla Città di Torino.

“Siamo alla mercé di questi personaggi che occupano strade e marciapiedi fregandosene di tutto e di tutti – dichiarano i consiglieri della Lega Nord in circoscrizione Sei Enrico Scagliotti e Alessandro Sciretti -. Finalmente i rom hanno levato le tende ma chissà quanto durerà questo periodo di tregua. Noi crediamo poco. Visti i precedenti c’è davvero poco da stare allegri. Molto probabilmente li rivedremo tra una quindicina di giorni nel solito posto”.

E sempre nelle ultime ore le forze dell'ordine sono dovute intervenire nel quartiere Barriera di Milano su segnalazione dei residenti per sgomberare delle roulotte parcheggiate nei pressi di via Ponchielli. Un’occupazione temporanea durata, per fortuna, solo poche ore. “I soggiorni di queste persone si sono allungati a dismisura – spiega la presidente della circoscrizione Sei Nadia Conticelli che aggiunge -. Di recente, inoltre, siamo intervenuti per tre diverse occupazioni abusive. Una vicino al ponte Amedeo VII di strada Settimo, una in via Monteverdi e l'ultima in via Ponchielli vicino via Bologna. Un'emergenza che non va sottovalutata. Sono anni che chiediamo provvedimenti ma nonostante le nostre sollecitazioni siamo sempre punto a capo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rom lasciano via Monteverdi dopo 15 giorni di occupazione abusiva

TorinoToday è in caricamento