menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Coppia di donne presa di mira: sui muri del pianerottolo spuntano scritte e una svastica 

Costrette a installare alcune telecamere davanti all’ingresso del loro appartamento

Una croce, la scritta “lesbiche”, le iniziali dei loro nomi e una svastica. Sono questi i simboli e le scritte che una coppia di donne, residente in zona Lingotto a Torino, si trovano raffigurate sul muro del loro pianerottolo da mesi. A segnalare il caso è stata la coppia stessa tramite Arcigay Torino, dopo l’ennesima scritta sui loro muri e una denuncia al nucleo dei Carabinieri di Torino Borgata Lingotto.

Cristina e Daniela, questi i nomi delle due donne, hanno contattato l’associazione per provare a smascherare la persona che si cela dietro questi atti e per tentare di porre fine ad una situazione che si protrae da mesi. 

“La situazione è arrivata a un livello del tutto insostenibile - dichiara Riccardo Zucaro, Presidente di Arcigay Torino - e il clima che si è venuto a creare lede il quieto vivere di Cristina e Daniela, colpendole nel luogo adibito alla tranquillità e alla pace.

Le due donne, al limite della sopportazione, hanno deciso di installare alcune telecamere davanti all’ingresso del loro appartamento, con il supporto di un professionista suggerito dall’amministratore e con il sostegno di una buona parte dei condomini e dell’amministratore, al fine di identificare l’autore di questi atti.  
 

lesbiche-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento