Allarme al canile: numerosi animali in isolamento per la leptospirosi

Contratta in un'azienda agricola

immagine di repertorio

Allarme al canile di Caluso dopo il ricovero di 32 cani provenienti da un’azienda agricola di Val di Chy e che sono risultati affetti da leptospirosi, malattia infettiva trasmissibile all'uomo e provocata dalla presenza di topi e da scarsa igiene.

Due gli animali che sono già morti sui 16 che sono risultati affetti dalla patologia. Quelli sopravvissuti si trovano in isolamento. Dovrebbero uscirne senza conseguenze fra tre settimane.

I veterinari dell'Asl To4 stanno eseguendo la profilassi del caso su tutti gli altri cani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scorso 13 agosto 2019 la sindaca Mariuccia Cena ha emesso un'ordinanza con cui invitava la struttura a eseguire la profilassi e una derattizzazione accurata oltre a imporre l'isolamento a tutti i cani malati e coloro che hanno avuto contatti con loro o con l'azienda agricola da cui provenivano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento