rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Vanchiglia / Piazza Santa Giulia

Lenzuola contro la movida, protesta silenziosa in piazza Santa Giulia

Dopo i disordini

Lenzuola appese ai balconi contro la mala-movida. E’ il  messaggio, silenzioso e pacifico, lanciato dai residenti di piazza Santa Giulia all’amministrazione comunale.

Dopo gli scontri tra antagonisti e forze dell’ordine, il quartiere Vanchiglia ha più volte chiesto provvedimenti attraverso la circoscrizione Sette.

Schiamazzi, litigi, cocci per terra e muri scambiati per orinatoi sono ormai una costante. E negli scorsi mesi si sono anche verificati due episodi, denunciati dal consigliere Silvio Magliano dei Moderati, che hanno contribuito ad alimentare tensioni: gli allenamenti di pugilato abusivi e una cena non autorizzata.

La rabbia ha prodotto l’iniziativa degli striscioni. Nata all’inizio da due o tre famiglie la protesta silenziosa si è poi estesa a macchia d’olio nel giro di pochi giorni.

Dieci sono le proposte inviate, all’interno di un dossier, dal centro civico all’amministrazione comunale. “Vogliamo che si intervenga per adottare le soluzioni proposte ad ottobre” rincara il presidente, Luca Deri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lenzuola contro la movida, protesta silenziosa in piazza Santa Giulia

TorinoToday è in caricamento