rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Leinì

Leinì, piantagione di marijuana nel cantiere di una casa: 2 arresti

P.M., 20 anni, e D.D., 19 anni, entrambi incensurati di Leini, dove si sono svolti i fatti, sono stati arrestati dai Carabinieri per concorso in coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

Un''anziana si insospettisce per le "strane piantine" coltivate da due giovani e li fa arrestare. E' successo a Leinì, in provincia di Torino. Avevano allestito una piantagione di marijuana all'interno del cantiere di una casa in costruzione, ma sono stati scoperti dalla padrona dell'immobile, una donna di 75 anni.

P.M., 20 anni, e D.D., 19 anni, entrambi incensurati di Leini, dove si sono svolti i fatti, sono stati arrestati dai Carabinieri per concorso in coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L'indagine era partita tre mesi fa su segnalazione dell'anziana, che si era insospettita per le inusuali piante che crescevano nel giardino di casa.


Nel corso di un blitz notturno il 'coltivatore' più giovane si è immediatamente arreso e il più anziano è riuscito a fuggire, per essere poi individuato e arrestato dopo la confessione del compagno. (ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leinì, piantagione di marijuana nel cantiere di una casa: 2 arresti

TorinoToday è in caricamento