Il papà di capitan Harlock è stato dimesso: oggi stesso tornerà in Giappone

Il maestro Matsumoto era ricoverato alle Molinette dal 15 novembre scorso

Leiji Matsumoto

E' stato dimesso questa mattina, mercoledì 4 dicembre, il papà di Capitan Harlock. Leiji Matsumoto sta meglio e oggi stesso tornerà in Giappone con un volo per Tokyo. Lo speciale paziente, che ha ringraziato il personale ospedaliero per le cure e le attenzioni ricevute, ha potuto lasciare, con il benestare dei medici, il reparto di Medicina interna universitaria dell'ospedale Molinette di Torino dove era arrivato, in pronto soccorso, il 15 novembre scorso, a seguito di alterazioni elettrolitiche e polmonite. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Matsumoto, giunto in Italia in occasione di una serie di eventi organizzati dal Museo del Cinema per le celebrazioni dei 40 anni del celebre pirata spaziale da lui ideato, si era sentito poco bene: tutti i suoi appuntamenti erano stati annullati ed era stato prontamente accompagnato in ospedale. Era poi stato trasferito presso la Rianimazione ospedaliera 2 diretta dal dottor Roberto Balagna, dove è rimasto ricoverato fino al 20 novembre, quando è poi stato trasferito nel reparto di Medicina interna del professor Veglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Scoperta una casa di appuntamento a Torino: al momento del blitz c'erano sette ragazze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento