rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Nichelino / Via Pateri

Sorpreso da un bandito incappucciato, viene lasciato legato al suo furgone

Probabile tentativo di rapina

Un elettricista italiano di 25 anni è stato legato alla maniglia del suo furgone Fiat Doblò nel corso di un tentativo di rapina nella tarda serata di mercoledì 15 agosto 2018 davanti alla porta del garage della sua abitazione, in un condominio di via Pateri a Nichelino.

Un uomo incappucciato lo ha sorpreso alle spalle dicendo di essere armato e per immobilizzarlo ha usato le fascette di plastica che per lavoro il ragazzo porta sempre con sé.

Il bandito è poi scappato senza portare via nulla. Probabilmente è stato disturbato. La vittima è stata poi liberata dai genitori, che hanno chiamato i carabinieri. Si indaga per sequestro di persona, anche se gli investigatori sono convinti che si sia trattato, appunto, di un tentativo di rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso da un bandito incappucciato, viene lasciato legato al suo furgone

TorinoToday è in caricamento