Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

"Io dico no al falso": giornata di mobilitazione contro la contraffazione

Ieri si è svolta la giornata di mobilitazione contro la contraffazione e l'illegalità. Tra il 2012 e il 2013 sequestrati oggetti falsi per un valore di 10 milioni di euro

10 milioni di euro: tanti ne ha sequestrati la Guardia di Finanza tra il 2012 e il 2013, in prevalenza giocattoli, abbigliamento, prodotti alimentari, elettronica. Per accertarlo, sono state effettuate 45mila controlli e 8mila verifiche 542 persone sono state denunciate per contraffazione, 32 arrestate. Dal 2011 al 2013 sono stati individuati 1173 evasori totali o paratotali, con un valore di 1,6 miliardi di base imponibile scoperta più 213 miloni di Iva evasa. Questi sono alcuni dati che il comandante regionale Carlo Ricozzi ha reso noti ieri, in occasione della giornata di mobilitazione, organizzata a livello nazionale da Confcommercio con il ministero dello Sviluppo per dire basta all'illegalità, all'abusivismo e alla contraffazione commerciale.

“A Torino - spiega Maria Luisa Coppa, presidente Confcommercio Piemonte - nei primi nove mesi dell'anno sono stati fatti 212 verbali  per mancanza di autorizzazioni e licenze, 51 per occupazione abusiva di suolo pubblico. Sono stati inoltre effettuato 791 sequestri amministrativi e 308 penali. Carlo Nebiolo, presidente Fipe Piemonte, ha ricordato che la ristorazione abusiva vale nella regione oltre 381 milioni di euro, di cui oltre 200  milioni a Torino”.

Una giornata che ha coinvolto anche alcuni giovani alunni della scuola elementare San Domenico Savio, che hanno indossato delle magliette con scritto: 'il falso non ha senso' e sulla schiena 'io dico no al falso'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io dico no al falso": giornata di mobilitazione contro la contraffazione

TorinoToday è in caricamento