Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Venditori abusivi in centro, la Lega: "La Giunta Comunale intervenga"

Il consigliere Fabrizio Ricca: "Se nel corso della prossima settimana non verranno presi provvedimenti, ci faremo personalmente carico di chiamare le Forze dell’Ordine per far liberare le strade ogni volta che ce ne sarà bisogno, anche a costo di istituire turni di vigilanza”

Chiunque conosca un minimo il centro di Torino lo sa: via Garibaldi e piazza Castello sono sempre più spesso assediate da una gran quantità di venditori abusivi. Dispongono la loro merce per strada: poca roba, sistemata su tappeti o lenzuoli: la loro presenza è però assai cospicua, e la concorrenza al commercio fisso evidente.

“E’sotto gli occhi di tutti che il centro di Torino ormai è un grande mercato abusivo, nel quale chiunque può vendere merce contraffatta senza essere disturbato. Ed il fatto che ciò avvenga anche sotto le finestre di Palazzo di Città la dice lunga sull’intenzione dell’Amministrazione di fermare questo commercio illegale, dice Fabrizio Ricca, capogruppo della Lega Nord in Sala Rossa.

Il gruppo della Lega Nord in Comune ha oggi presentato un’interpellanza, “Perché non si può tollerare oltre questa situazione – prosegue il capogruppo – Il centro della nostra Città non può continuare ad essere invaso da tappeti di prodotti falsi, senza che nessuno batta ciglio. La Giunta deve intervenire e porre fine a questo abusivismo dilagante. Se nel corso della prossima settimana non verranno presi provvedimenti, ci faremo personalmente carico di chiamare le Forze dell’Ordine per far liberare le strade ogni volta che ce ne sarà bisogno, anche a costo di istituire turni di vigilanza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditori abusivi in centro, la Lega: "La Giunta Comunale intervenga"

TorinoToday è in caricamento