Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Lavoro per gli over 50, stanziati dalla Regione oltre 300mila euro

I lavoratori saranno selezionati sulla base della situazione reddituale più disagiata. L'orario di lavoro sarà di 36 ore, per una durata massima di 6 mesi

Oltre 300mila euro per i lavoratori in mobilità. Lo ha deciso la Regione Piemonte che nella Giunta di stamane ha stanziato 330mila euro per la presa in carico di 55 persone in mobilità da utilizzare in mansioni socialmente utili per l'ente stesso.

I lavoratori saranno selezionati sulla base della situazione reddituale più disagiata e verranno adibiti ad attività di supporto agli addetti all'informazione nelle sedi di Torino, Alessandria, Biella, Cuneo, Novara e Vercelli; ad attività di supporto agli addetti dell'ufficio posta di Torino; ad attività di supporto agli addetti al centralino telefonico nella sede di Torino. L'orario di lavoro sarà di 36 ore, per una durata massima di 6 mesi, eventualmente prorogabili una sola volta per altri 6 mesi.

Secondo l'Assessore regionale al Lavoro Gianna Pentenero, il provvedimento ha una duplice finalità: da una parte promuove un'azione di contrasto al disagio socio-economico dei lavoratori in mobilità. Dall'altro contribuisce al potenziamento delle attività della Regione, soprattutto nei servizi di primo contatto con il pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro per gli over 50, stanziati dalla Regione oltre 300mila euro

TorinoToday è in caricamento