Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Sandro Botticelli

Un supermercato e nuovi insediamenti. Ecco la nuova via Botticelli

Tra piazza Derna e via Ramazzini è in atto una radicale ristrutturazione urbanistica che regalerà a Barriera di Milano piazze, parcheggi e una nuova viabilità. Un progetto che porterà anche alla realizzazione di una pista ciclopedonale

La riqualificazione di via Botticelli passerà attraverso la realizzazione di un supermercato, di nuovi insediamenti abitativi e di un’ampia piazza pubblica. Sarà questo il futuro dell’ex complesso Alfa Romeo, un vecchio edificio ora nelle mani della società Novacoop che ha ottenuto dal Comune di Torino il via libera per dare un restyling ai locali abbandonati situati tra via Botticelli, strada Basse di Stura, piazza Derna e via Ramazzini.

L’area, di circa 56mila mq., è in disuso da anni, ha un’alta pericolosità sociale e presenta problemi di pubblica sicurezza. Ma il progetto presentato da Novacoop mira a cancellare il passato proprio attraverso una radicale ristrutturazione urbanistica che porterà attività pubbliche - ben 17mila mq. tra verde, piazza e parcheggi - e private con nuovi insediamenti che daranno effetti positivi sul tessuto urbano. Su tutti un nuovo supermercato che sorgerà sulle ceneri dei fabbricati degradati che si affacciano su via Botticelli. Il progetto integrativo prevede anche la risistemazione della viabilità esistente con la realizzazione di un nodo viario alternativo che collegherà via Mercadante con corso Giulio Cesare. Un modo per aggirare il traffico di piazza Derna, da sempre uno dei punti più problematici della periferia nord. Infine una ciclopedonale a doppio senso di marcia nascerà nel tratto tra via Basse di Stura e la nuova viabilità connessa al centro commerciale.

Da giorni la demolizione dei vecchi locali è arrivata alla sua fase conclusiva. Come da copione gli operai hanno letteralmente buttato giù la fatiscente struttura occupandosi, in aggiunta, della bonifica dei tetti in amianto. Una notizia che non poteva non soddisfare anche la presidente della circoscrizione Sei Nadia Conticelli. "L’area di cantiere sarà oggetto di una trasformazione molto importante – continua Conticelli -. Quella struttura, abbandonata da molto tempo, ci ha dato non poche noie e la sua riqualificazione con annessa costruzione di un nuovo tratto stradale non potrà che dare benefici alla zona".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un supermercato e nuovi insediamenti. Ecco la nuova via Botticelli

TorinoToday è in caricamento