Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Falchera / Piazza Giovanni Astengo

Piazza Astengo: arriva la riqualificazione contro degrado e vandali

Uno dei simboli storici del quartiere si preparare ad un clamoroso ed importante intervento di restyling. Lo spazio tornerà ad essere pedonale e verranno installati dei new jersey per impedire il viavai delle auto e dei camion

Il cuore di Falchera si prepara a subire un doppio e decisivo intervento. Piazza Astengo, infatti, viaggia verso una storica riqualificazione, importante sia per i residenti del quartiere sia per le istituzioni che da tempo stanno lavorando al progetto. Un impegno oggi come oggi doveroso. Anni e anni di raid vandalici – dodici per l’esattezza - un’area pedonale utilizzata alla stregua di un parcheggio e la totale assenza di verde pubblico hanno portato il simbolo della Falchera al degrado più totale.

Un oblio che dovrebbe finire entro l’inizio dell’estate. A studiare gli interventi negli scorsi mesi sono stati i coordinatori della Seconda e Sesta commissione della circoscrizione Sei Fabrizio Genco e Carmelo Fruscione. "Rimetteremo a nuovo la piazza per fare in modo che torni ad essere davvero pedonale, proprio come era stata studiata a suo tempo – dichiara Genco -. Successivamente penseremo a come allontanare il degrado e i delinquenti che hanno fatto l’impossibile per rovinare la zona".

La piazza, tanto per cominciare, rimarrà senza la sua amata fontana per un lungo periodo. Il tempo di rimettere in sesto la pavimentazione deteriorata dai viavai non autorizzati delle auto e soprattutto dei camion. Sia durante le ore del giorno che durante le ore della notte. Poi si penserà a come bloccare gli ingressi dei veicoli, magari attraverso l’utilizzo di alcuni new jersey in cemento che tanto bene hanno fatto in altri punti della città.



Le travi e le lastre danneggiate dai vandali verranno poi riparate. Infine ampio spazio anche al verde pubblico con la piantumazione di alcuni alberi per ridare colore alla piazza. Una richiesta arrivata direttamente dal Tavolo Sociale della Falchera. "Si tratta di uno dei simboli del nostro quartiere – dichiara il numero uno del quartiere, il presidente Rodolfo Grasso -. Per lungo tempo questa zona è stata ostaggio dei bulletti e della carenza di manutenzione. Per questo non possiamo far altro che sperare che il nuovo progetto ci restituisca la piazza proprio come era un tempo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Astengo: arriva la riqualificazione contro degrado e vandali

TorinoToday è in caricamento