Cronaca Vanchiglia / Via Sibilla Aleramo

Le piste viaggiano in ritardo, alla Colletta ancora niente pattinaggio

Un anno e mezzo di attesa invece di cinque mesi. In via Sibilla Aleramo i cantieri delle piste da pattinaggio sono ancora in corso. Un problema che la città si trascina dal 2010. La circoscrizione promette "L'attesa sta per finire"

Le piste da pattinaggio di via Sibilla Aleramo 25 – situate all’interno del parco Colletta - continuano ad avere un grosso problema, quello dei cantieri. Gli interventi di manutenzione che dovevano terminare nella primavera del 2011, stando a quanto raccontato nel 2010 dalla vecchia giunta comunale, sono ancora in corso nonostante in tutto questo tempo siano stati effettuati sopralluoghi e le solite promesse di cui oggi rimane ben poco.

Un argomento ben conosciuto dai residenti del quartiere Vanchiglia che ormai non sanno più a che santo appellarsi. I lavori di ristrutturazione costati la bellezza di 83mila euro dovevano restituire un anello nuovo e funzionale in grado di rispondere alle richieste arrivate dal regolamento della federazione italiana pattinaggio. E tutto per scansare il pericolo di incidenti.

La pavimentazione nel corso degli ultimi anni si era deteriorata a vista d’occhio evidenziando non poche grane, su tutti la formazione di bolle in grado di mettere a rischio la sicurezza dei pattinatori. Da qui la decisione della Città di Torino di chiudere l’impianto per cinque mesi per poter portare avanti un nuovo progetto in grado di garantire la tenuta dell’impianto per dieci anni. Ma i cinque mesi promessi si sono poi trasformati in diciotto, e questo a causa di numerosi contrattempi.

Per fortuna nell’ultimo anno e mezzo la maggioranza degli interventi è stata portata a termine. Tra questi la formazione del sottofondo e di un tappetino in malta in grado di garantire maggiore sicurezza ed evitare il distacco della pavimentazione. Problema che aveva dato più di un grattacapo negli anni passati. Conclusa anche la riprogettazione delle due curve che da paraboliche sono diventate lineari proprio per venire incontro alle nuove normative sulla sicurezza. “Manca davvero poco alla conclusione del cantiere – dichiara il presidente della circoscrizione Sette Emanuele Durante -. Entro la fine del mese di agosto il rotelliere verrà inaugurato e riconsegnato ai cittadini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le piste viaggiano in ritardo, alla Colletta ancora niente pattinaggio

TorinoToday è in caricamento