Cronaca Nizza Millefonti / Via Nizza, 166

Svolta per piazzetta Nizza e piazzale Paoli: il quartiere si trasforma

In piazzetta Nizza, davanti ad Eataly, si creerà una piccola isola pedonale. In piazzale Paoli è previsto un parcheggio pertinenziale

Una nuova svolta per il quartiere Nizza Millefonti. A breve dovrebbe partire la riqualificazione di piazzetta Nizza, lo slargo attualmente adibito a parcheggio davanti al vecchio palazzo Carpano, oggi Eataly. “Dopo anni di attese e continue sollecitazioni da parte dei residenti, prenderà il via la riqualificazione di piazzetta Nizza”, annuncia il vice presidente della Circoscrizione Nove, Massimiliano Miano, che prosegue: “L’area in questione appare ai più come un normale spiazzo adibito a parcheggio, il più delle volte in doppia fila, e senza una delimitazione degli spazi. Due anni fa fu oggetto di cantiere per un pozzo di aerazione della linea 1 della metropolitana e i residenti speravano già allora in una riqualificazione, ma nulla fu fatto”.

Adesso, dopo anni di attese, si è dunque arrivati ad una svolta: “Su mia richiesta – prosegue il vice presidente – la Divisione Infrastrutture e Mobilità di palazzo Civico ha predisposto un progetto di sistemazione dell’intera area con individuazione di uno spazio riservato ai veicoli, alle moto e alle biciclette, alle panchine e la delimitazione delle aree per il transito esclusivamente pedonale”. Una bella soddisfazione per i residenti, che vedranno infine riqualificata quella zona.

Non solo. Novità in arrivo anche per il quartiere Lingotto. La riqualificazione, in questo caso, toccherà l’area Paoli, il vasto piazzale semi-abbandonato che si estende tra le vie Paoli, Rosario di santa Fè e Asunciòn. “Ci sono voluti, numerosi ordini del giorno, svariate interpellanze e per ultimo più di trecento firme di residenti esasperati per dire no all’incuria ed al degrado di piazzale Paoli. Detto questo, ci siamo: dopo mille vicissitudini, siamo ad una svolta positiva che restituirà piazzale Paoli ai redenti come non l’hanno mai vista”, spiega ancora Miano.

Il progetto, per l’area Paoli, prevede un parcheggio pertinenziale da 75 posti auto per livello, più un viale alberato in superficie. Un modo per dare un calcio al degrado che imperversa da anni in quella che è oggi una specie di terra di nessuno. Nelle prossime settimane si potrà avere l’ok definitivo: “Ora – conclude Miano – la giunta comunale nelle prossime settimane dovrebbe approvare il bando di realizzazione dell’opera e consentire così ai privati di realizzare quello che da anni i residenti si aspettano”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svolta per piazzetta Nizza e piazzale Paoli: il quartiere si trasforma

TorinoToday è in caricamento