Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza detta Carlina Carlo Emanuele II

Restyling di piazza Carlina: più aree pedonali e un parcheggio sotterraneo

Entro l'estate dovrebbero iniziare i lavori che daranno un nuovo volto a piazza Carlo Emanuele II. Il costo supera il milione e mezzo di euro, ma sarà interamente a spese della ditta aggiudicatrice del bando

Entro l'estate partiranno i lavori in piazza Carlina. Sempre che la Giunta comunale dia l'approvazione al progetto accuratamente redatto in sette riunioni dalla seconda e dalla sesta Commissione Consiliare.

La piazza, come siamo abituati ormai a vederla, è destinata a cambiare completamente volto. Un cantiere lungo 18 mesi darà nuova vita a quella che tutti conoscono come piazza Carlina appunto, ma che in realtà sullo stradario si trova sotto il nome di piazza Carlo Emanuele II. Il restyling sarà fatto anche per permettere la realizzazione del parcheggio sotterraneo che darà al centro cittadino più di 200 posti auto divisi su tre piani interrati. Anzi, quello del parcheggio è il progetto principale.

L'aspetto che più piace all'amministrazione comunale è il non dover tirare fuori un soldo per rifare la piazza e per dotarla di molti posti auto. A pagare ci penserà l'impresa vincitrice dell'appalto. Si parla di un costo superiore al milione e mezzo di euro. In superficie si parla di un allargamento delle aree pedonali che, pur mantenendo le caratteristiche architettoniche attuali, renderanno maggiormente vivibile la piazza.

La Giunta comunque non vuole andare avanti per la propria strada con il paraocchi, ma intende dare voce a più soggetti. "Subito dopo l’approvazione del progetto esecutivo - ha detto l'assessore alla Viabilità Claudio Lubatti - apriremo un tavolo tecnico coinvolgendo la Circoscrizione 1 ed i cittadini interessati all’opera. Il tavolo, che sarà un’occasione utile per dare informazioni e raccogliere le osservazioni ed i suggerimenti che arriveranno dai cittadini, avrà l’obiettivo di condividere il progetto e le varie fasi di cantiere e sarà riunito verosimilmente con cadenza mensile: in questa sede  saranno forniti gli aggiornamenti sull’andamento dei lavori".

Il progetto prevede infine la trasformazione delle superfici dell’isola centrale della piazza che ospita il monumento a Cavour destinando l’attuale area verde ad area pedonale (in questo modo più lontana dai flussi di traffico) e l’attuale spazio per i pedoni a verde.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restyling di piazza Carlina: più aree pedonali e un parcheggio sotterraneo

TorinoToday è in caricamento