Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Parella / Corso Monte Grappa

Traffico congestionato: in arrivo nuovi parcheggi in corso Montegrappa

E' la richiesta di due Consiglieri della 4° Circoscrizione, Emiliano Pontari del PD e Valerio Novo del PdL. "Lo spazio occupato sarebbe lo stesso di adesso - ha spiegato Novo - ma i posti raddoppierebbero"

“In corso Montegrappa trovare parcheggio è un’impresa”. Lo sostengono i residenti di Parella, affrontando il tema scottante della viabilità e della disponibilità di posti auto in un’area quotidianamente congestionata dal traffico che si riversa su corso Francia e corso Peschiera. Per questa ragione sono al vaglio della Circoscrizione 4 alcuni piccoli cambiamenti che potrebbero aumentare in maniera sostanziale il numero di linee bianche disponibili nel quartiere.

“Da quando, anni fa, è stata cambiata la viabilità della zona – dichiara il Consigliere Valerio Novo – la situazione parcheggi è venuta a peggiorare. Non solo non ne sono sorti di nuovi dall’istituzione dei sensi unici, ma alcuni sono addirittura venuti meno, come nel caso di piazza Chironi”. Tali considerazioni hanno portato lo stesso Novo e il collega Emiliano Pontari a proporre la trasformazione dei parcheggi di corso Montegrappa in modo da renderli “a spina di pesce”, così da far stare due automobili dove ora c’è spazio per una sola.

La trasformazione dello spazio per la sosta non toglierebbe metri alla carreggiata. Per rendersene conto, basta osservare il tratto del corso al di là di via Pacchiotti. Qui il parcheggio è già a spina, e occupando poco più spazio che nel resto della via non crea problemi al traffico. Ma il numero di posti – ovviamente – è il doppio. Decidere di adeguare tutto corso Montegrappa sarebbe dunque una svolta positiva per gli evidenti problemi del quartiere. 

In questo modo si scongiurerebbe anche la continua presenza di auto in doppia fila. Percorrendo in lunghezza la strada, si può scorgere come questo fenomeno sia molto meno diffuso al di là di via Pacchiotti. “Il parcheggio a bordo strada – confessa un automobilista – è inutile negli orari di punta. È ovvio che la gente parcheggi in doppia fila”. Il rifacimento delle linee bianche servirebbe quindi a far scomparire la consuetudine di lasciare le automobili ai lati della carreggiata, ottenendo l’effetto paradossale di facilitare – e non di intralciare – il traffico. 

La proposta di Pontari e Novo è anche favorita dai lavori in corso nel viale. Approfittando della ristrutturazione che subirà presto il manto stradale, si potrebbe mettere in atto questo cambiamento senza creare disagi agli automobilisti, nè aggiungere costi al bilancio del comune. E in questo modo corso Montegrappa subirebbe in poco tempo due interventi per il riassetto della viabilità e dei parcheggi nell’area. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico congestionato: in arrivo nuovi parcheggi in corso Montegrappa

TorinoToday è in caricamento