Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazza Palazzo di Città, 1

Niente stipendio da giugno, sciopero della fame dei lavoratori Csea

Da mesi senza stipendio, hanno deciso di fare lo sciopero della fame. Il Presidente del Consiglio comunale Ferraris li ha incontrati: "Il Comune non è stato in prima linea nella gestione della crisi"

Questa mattina il presidente del Consiglio comunale, Giovanni Maria Ferraris, ha incontrato i lavoratori della Csea che stana facendo lo sciopero della fame davanti a Palazzo Civico. A suo giudizio il Comune negli ultimi anni "non è stato attivo in prima linea" nel gestire la crisi della società di consulenze e di corsi di formazione professionale partecipata dalla Città di Torino. "E' necessario - ha anche detto - che ogni socio si assumi le proprie responsabilità e dichiari apertamente le proprie intenzioni: se il management ha fallito si intervenga prontamente".

Ormai da quattro mesi i lavoratori della Csea non percepiscono lo stipendio, l'ultima volta che sono stati pagati era maggio. "La situazione - continua il Presidente Ferraris - non ha visto il Comune di Torino attivo in prima linea nel gestire la situazione di criticità. All'interno del Cda sono tre i membri nominati della Città, ma la situazione è sempre e solo peggiorata. A questo punto è necessario che ogni socio si assumi le proprie responsabilità e dichiari apertamente le proprie intenzioni: se il management ha fallito si intervenga prontamente. Fare melina, come in questi anni si è osservato, non ha fatto che rendere drammatica la condizione di 300 famiglie rimaste senza stipendio da mesi e senza prospettive".

Domani, durante il Consiglio comunale, si discuterà l'interpellanza del consigliere di Sel Michele Curto, proprio a proposito della situazione dei lavoratori. "Forse - conclude Ferraris sarà l'ultima occasione perché l'esecutivo definisca i margini di una soluzione risolutiva che tutti auspichiamo, prima che la situazione volga al peggio".

(ANSA)





 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente stipendio da giugno, sciopero della fame dei lavoratori Csea

TorinoToday è in caricamento