Deve scontare un anno di carcere ma esce ugualmente in strada: finisce la giornata in galera

Rintracciato nell'ambito dei controlli per il virus

immagine di repertorio

Un normale controllo delle persone in circolazione nonostante l'emergenza coronavirus si è trasformato in un arresto nella tarda mattinata di venerdì 17 aprile 2020 davanti a una tabaccheria del quartiere Lingotto.

Gli agenti della squadra volante hanno infatti trovato in strada un italiano di 50 anni, con una serie di precedenti per reati contro il patrimonio, che risultava destinatario di un ordine di carcerazione della durata di un anno (e quindi di fatto latitante), emesso a febbraio scorso dalla Corte d’Appello di Torino.

L'uscita senza motivazioni gli è costata cara, visto che è stato poi trasportato nel carcere delle Vallette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

Torna su
TorinoToday è in caricamento