rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Sebastiano Beato Valfrè, 5

A 35 anni dalla morte, i carabinieri di Torino ricordano Dalla Chiesa

Lapide commemorativa

Una lapide commemorativa è stata scoperta nella caserma dei carabinieri Pietro Micca di via Valfré per ricordare il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia il 3 settembre 1982 a Palermo, a 35 anni dalla scomparsa.

L'eroe dell'Arma, infatti, prestò servizio dal 1973 al 1977 nel capoluogo piemontese. Alla cerimonia hanno partecipato il figlio Nando e il generale dei carabinieri Riccardo Amato, comandante interregionale Pastrengo, oltre al presidente della Regione, Sergio Chiamparino, e ad altre autorità.

"Dalla Chiesa - ha ricordato il generale Amato - prestò servizio a Torino in un periodo drammatico per la storia della città. Creò il Nucleo speciale antiterrorismo, cui si ispira ancor oggi l'attività di intelligence delle forze di polizia".

"Mio padre e i suoi collaboratori - ha aggiunto Nando Dalla Chiesa - ebbero a che fare con un fenomeno sconosciuto, di cui tanti davano una versione sbagliata. Cercavano la verità: impararono a conoscere i movimenti, si mescolarono negli ambienti universitari".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 35 anni dalla morte, i carabinieri di Torino ricordano Dalla Chiesa

TorinoToday è in caricamento