menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lancio di razzi e petardi contro il cantiere, No Tav all'attacco nella notte

Nuove tensioni al cantiere della Torino-Lione di Chiomonte. L'attacco al cantiere con razzi e grossi petardi è stato spento con il lancio di alcuni fumogeni

Nuove tensioni nella notte a Chiomonte. Una ventina di attivisti del movimento No Tav ha preso d'assalto il cantiere della linea ad alta velocità tentando di danneggiare le recinzioni.

Dopo il primo affondo, i manifestanti hanno lanciato razzi e grossi petardi contro le forze dell'ordine. Per tutta risposta Polizia e Carabinieri sono usciti dal cantiere sparando alcuni fumogeni mettendo in fuga gli attivisti No Tav.

L'episodio fa seguito a quanto successo il 5 luglio quando, sempre nella notte, gli estremisti contro la Torino-Lione avevano tentato di sfondare un cancello della recinzione del cantiere. Anche in quell'occasione l'intervento delle forze dell'ordine aveva fatto desistere e disperdere i manifestanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento