Ruba nello zainetto del passante che se ne accorge e comincia a gridare: arrestato

Vittima di ritorno dalla 'movida'

immagine di repertorio

Aveva aperto lo zaino di un passante per rubare, ma la vittima ha iniziato a urlare attirando l'attenzione di una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri di Torino, che hanno bloccato e arrestato il ladro.

È quanto accaduto la notte di sabato 30 novembre 2019 sotto i portici di via Nizza, proprio di fronte alla stazione ferroviaria di Porta Nuova.

Il malvivente è un algerino di 34 anni irregolare sul territorio nazionale, che si era impossessato di alcuni avere di un suo coetaneo, frequentatore della zona della 'movida' di San Salvario, che poi gli sono stati restituiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento