Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Crocetta / Via Sacchi

Si getta dalla finestra per sfuggire all'arresto e si rompe le gambe

Un rapinatore originario della Repubblica Ceca, che si nascondeva in un alloggio in via Sacchi, ha provato a fuggire ai Carabinieri saltando dalla finestra. Gli è però andata molto male

Braccato dai Carabinieri, si è buttato dalla finestra del primo piano convinto di poter scappare, invece si è ritrovato con entrambe le gambe fratturate. Protagonista di quanto accaduto in via Sacchi è un trentacinquenne, originario della Repubblica Ceca, su cui pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L'uomo era l'autore di numerosi furti avvenuti tra Toscana (prima del 2012) e Piemonte. I militari dell'Arma avevano recentemente scoperto che si nascondeva in un alloggio in via Sacchi e quando sono andati per arrestarlo lui ha tentato la fuga, non riuscendoci.

Con diverse fratture scomposte agli arti inferiori è stato ricoverato all'ospedale Mauriziano. I Carabinieri non lo hanno lasciato un attimo da solo durante tutto il tragitto e all'interno dell'istituto sanitario.

Nell'alloggio di via Sacchi le forze dell'ordine hanno rinvenuto gioielli, orologi, computer e altro materiale, quasi certamente provento dei colpi messi a segno nell'ultimo periodo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta dalla finestra per sfuggire all'arresto e si rompe le gambe

TorinoToday è in caricamento