Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca San Salvario / Via Madama Cristina

Il ladro di sushi aggredisce la guardia del supermercato, nemmeno i suoi amici riescono a fermarlo

Arrestato dalla Polizia per rapina e denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale

Immagine di repertorio

In compagnia di alcuni amici, domenica 20 giugno, un 26enne italiano è entrato in un supermercato dal quale ha tentato di uscire senza pagare alcun prodotto, nonostante ne avesse alcuni nascosti sotto la maglietta. L’addetto alla vigilanza l’aveva appena visto nascondere una confezione di sushi e diversi oggetti per la cura della persona.

Quando il 26enne ha oltrepassato le casse automatiche senza pagare, la guardia gli ha chiesto spiegazioni. Il giovane ha reagito prima aggredendo il vigilante verbalmente poi fisicamente: ha preso i suoi occhiali da vista e ha provato a romperli, ha prelevato un barattolo in vetro da uno scaffale e ha minacciato di spaccarglielo in testa poi gli ha dato un pugno sull’arcata sopraccigliare e anche un calcio nello stomaco. Infine ha preso la confezione di sushi rubata e l’ha sbattuta a terra. Inutile anche l’intervento degli amici che hanno tentato invano di riportarlo alla calma.

Il ragazzo, un 26enne italiano con diversi precedenti di polizia e con a carico un avviso orale del Questore, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante per il reato di rapina. Inoltre, è stato anche denunciato all’Autorità Giudiziaria per Oltraggio a Pubblico Ufficiale poiché, durante tutte le fasi di identificazione e controllo, ha insultato gli agenti e il personale sanitario intervenuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ladro di sushi aggredisce la guardia del supermercato, nemmeno i suoi amici riescono a fermarlo

TorinoToday è in caricamento