Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Barriera di Milano / Via Monte Rosa, 165

Torino, ladro sorpreso a forzare la cassetta del denaro delle macchinette del caffè in una scuola

Arrestato dagli agenti della polizia municipale 

La centrale operativa della Polizia Municipale ha registrato un allarme antifurto che è scattato intorno alle 20 di domenica 20 febbraio 2022 nella scuola primaria statale "Carlo Levi" di via Monterosa 165 a Torino. Grazie al coordinamento della Centrale operativa e al rapido intervento di una pattuglia in servizio nelle vicinanze, gli agenti del Comando Territoriale VI sono entrati nella scuola pochi minuti dopo il segnale antintrusione e hanno sorpreso un uomo intento a forzare la cassetta del denaro delle macchinette del caffè situate al piano terra dell’istituto scolastico. L’uomo, alla vista degli agenti, ha gettato a terra gli attrezzi da scasso (2 cacciaviti, 2 martelli e alcuni grimaldelli) e tentato la fuga in direzione della finestra tramite la quale si era introdotto nell’edificio.

Gli agenti gli hanno bloccato la via di fuga e lo hanno fermato. Dopodiché lo hanno trasportato al Comando Generale di via Bologna per gli accertamenti di rito. Dopo aver sentito il pm di turno, l’uomo, un italiano di 48 anni con precedenti specifici di polizia per furto in abitazione, è stato tradotto in carcere in stato di arresto per i reati di furto, resistenza a pubblico ufficiale, possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, ladro sorpreso a forzare la cassetta del denaro delle macchinette del caffè in una scuola
TorinoToday è in caricamento