Cronaca Via Pinerolo

Ruba la sagoma del Giro d'Italia, ma viene smascherato dalle telecamere: denunciato a Candiolo

Su Facebook si era dichiarato cleptomane

La sagoma col logo del Giro d'Italia rubata a Candiolo

Ha rubato la sagoma del logo del Giro d'Italia 2021 di ciclismo che era stata installata su una rotonda di via Pinerolo a Candiolo in occasione del passaggio della corsa rosa domenica 9 maggio 2021 (la seconda tappa Nichelino-Novara), e poi, dichiarandosi cleptomane, lo ha confessato su Facebook. L'uomo, un 63enne italiano, è stato denunciato dalla polizia locale che lo ha identificato tramite i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona, che hanno ripreso il numero di targa dell'auto con cui aveva raggiunto il posto e si era allontanato. La sagoma, che era stata realizzata dal Comune, è stata recuperata. Agli agenti ha provato a dire che tanto sarebbe stata buttata via dopo l'evento, ma non è servito a evitargli il provvedimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba la sagoma del Giro d'Italia, ma viene smascherato dalle telecamere: denunciato a Candiolo

TorinoToday è in caricamento