Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca San Salvario / Via Vincenzo Monti

Ruba un computer portatile in un'azienda, ma due dipendenti lo fanno arrestare

Nascosto sotto un giaccone

Ha rubato un computer portatile all'interno di un'azienda, ma è stato scoperto da due dipendenti, un uomo e una donna. Quando il primo ha cercato di bloccarlo lui gli ha storto il polso e ha cercato di fuggire ma ha trovato una volante della polizia, che lo ha definitivamente arrestato e ha restituito l'apparecchio al proprietario. L'episodio è accaduto in via Monti martedì 24 aprile 2018.

A dare l'allarme è stata una segretaria, che aveva notato in ditta un volto totalmente sconosciuto con un grosso giaccone nero sotto il braccio. La donna ha domandato all'ospite se potesse essergli utile in qualche modo. A questo punto, l’uomo è corso verso l’uscita gettando per terra il pc. A questo punto è entrato in scena il secondo dipendente, che tra l'altro era in pausa pranzo, con cui il lestofante ha innescato una colluttazione perdendo secondi preziosi per la sua fuga, quelli in cui la segretaria ha composto il 112.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un computer portatile in un'azienda, ma due dipendenti lo fanno arrestare

TorinoToday è in caricamento