Si allaccia alla rete elettrica pubblica per non pagare: scoperto e denunciato

Trovata anche droga

immagine di repertorio

Un 60enne italiano residente a Ciconio è stato denunciato, a inizio agosto 2019, dalla guardia di finanza per furto di energia elettrica ai danni della rete pubblica.

Il suo contatore di casa era collegato all'esterno mediante un bypass magnetotermico che faceva sì che l’energia elettrica prelevata illegalmente non venisse registrata.

Nel corso delle perquisizioni a casa dell’uomo, sono stati anche sequestrati alcuni grammi di sostanze stupefacenti.

Naturalmente dovrà anche risarcire il gestore della somma non pagata per la corrente risultata rubata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento