rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Aurora

Furto in un alloggio durante l’ora di pranzo, i vicini se ne accorgono e inseguono il ladro

Stava spaccando una portafinestra con un tombino

Troppo rumore all’ora di pranzo di domenica 21 novembre in un appartamento al piano terreno di un condominio nel quartiere Aurora di Torino. Per questo un vicino si accorge della presenza di un ladro che sta tentando di spaccare la vetrata di una portafinestra con il coperchio di un tombino. L’uomo chiama il 112 NUE e intanto il ladro, con delle borse al seguito, guadagna l’uscita mentre alcuni inquilini lo seguono e avvisano la centrale operativa sui suoi spostamenti.

Grazie alle descrizioni fornite, gli agenti della Squadra Volante riescono a rintracciare il ladro poco dopo e ad arrestarlo per furto. Durante la perquisizione, i poliziotti trovano (nelle borse) un computer portatile, un telefono cellulare, un mazzo di chiavi e un portatessere. La refurtiva viene riconsegnata ai legittimi proprietari. Da ulteriori accertamenti è emerso che da una settimana l’uomo, un cittadino romeno di 33 anni, era sottoposto alla firma giornaliera in commissariato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un alloggio durante l’ora di pranzo, i vicini se ne accorgono e inseguono il ladro

TorinoToday è in caricamento