Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Ruba fiori dai giardini altrui per fare contenta la moglie, colto sul fatto

Favria: la proprietaria lo insegue, lui si scusa, lei rinuncia a denunciarlo per il furto

"Se qualcuno ruba un fiore per te, sotto sotto c'è...".

Chi, ad esclusione dei più giovani, non ricorda lo slogan che negli anni '80 pubblicizzava un noto profumo?

A Favria, però, si è passati dalla fantasia alla realtà: un commerciante di 67 anni ha rischiato di finire nei guai perché, per fare contenta la moglie, in più occasioni ha rubato dei fiori da giardini privati.

Una donna, proprietaria di un giardino in cui rose, tulipani e margherite cominciavano però a scarseggiare, si è appostata sul balcone e ha atteso che arrivasse il ladro.

Quando ha scoperto chi fosse è rimasta di sasso ed è scesa di sotto chiamando i vicini a darle manforte.

Il commerciante si è scusato e ha detto che l'avrebbe ripagata.

Lei ha rinunciato a sporgere denuncia ai carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba fiori dai giardini altrui per fare contenta la moglie, colto sul fatto

TorinoToday è in caricamento