rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Mazzè

Entra in casa di un uomo per rapinarlo, arrestato dai carabinieri

In fuga il complice

Si era introdotto in casa di un uomo, con un complice, per fare razzia. Ma l’intervento dei carabinieri ha vanificato il loro piano.

L’episodio a Mazzè, frazione Tonengo, dove i militari del Nucleo Radiomobile di Chivasso hanno arrestato per furto aggravato un albanese di 57 anni, senza fissa dimora.

L’uomo e un complice, non ancora identificato, sono entrati in casa di un 46enne per rubargli il portafoglio e il borsello.

La vittima ha notato i movimenti dei due e ha allertato le forze dell’ordine che sono intervenute in pochi minuti. L’albanese è stato fermato sul posto mentre il complice è riuscito a fuggire. Il 57enne è stato condannato per direttissima a 2 anni e 8 mesi di carcere. Gli attrezzi del mestiere sono stati sequestrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa di un uomo per rapinarlo, arrestato dai carabinieri

TorinoToday è in caricamento