Slaccia la catenina a un passante e scappa: preso dopo un breve inseguimento

Amico è fuggito

immagine di repertorio

Un minorenne nordafricano è stato denunciato dagli agenti del commissariato Barriera Nizza la notte di mercoledì 26 agosto 2020 in piazza Govean dopo che ha slacciato con destrezza la collanina a un passante, che si è reso conto dell'accaduto pochi istanti dopo l'accaduto e ha indicato alla pattuglia la direzione di fuga del criminale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti lo hanno inseguito e intercettato in corso Marconi. Deve rispondere di furto e falsa attestazione di generalità, a causa del falso nominativo fornito durante il controllo: ancora non è chiaro se sia di nazionalità marocchina o algerina. Con lui c'era un amico che si è dato alla fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento