rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Roma

Tradito da un buco nei pantaloni, arrestato dopo il furto in tre negozi in centro a Torino

Si era allontanato con due zaini rubati

Troppo riconoscibile, per colpa dei pantaloni strappati sul sedere. Per questo gli agenti della squadra volante hanno impiegato poco tempo per fermarlo e arrestarlo per furto dopo la razzia compiuta in due negozi in via Roma e in uno nella stazione di Porta Nuova nella giornata di mercoledì 23 febbraio. Complessivamente l’uomo, un ventenne senegalese, si era impossessato di accessori per oltre 440 euro: un profumo e due zaini rubati con all’interno sei portafogli e due borse a tracolla.

L’intervento degli agenti in centro città

Poco prima delle 14 gli agenti della squadra volante intervengono in un negozio di via Roma per il furto di un profumo perpetrato da un uomo che si è allontanato in direzione di Piazza Carlo Felice. Mentre sono nel negozio i poliziotti vengono informati dal personale di un’attività commerciale attigua di essere stati derubati a loro volta da un uomo con le stesse descrizioni. Le ricerche dell’uomo, grazie alle indicazioni fornite dai testimoni, portano gli agenti a rintracciare il ladro in corso Vittorio Emanuele II, nei pressi di Porta Nuova.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradito da un buco nei pantaloni, arrestato dopo il furto in tre negozi in centro a Torino

TorinoToday è in caricamento