rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Crocetta / Corso Mediterraneo, 140

Si aggira nel cortile del condominio, la custode lo ferma: stava per rubare delle biciclette

Aveva pinze nello zaino

L'attenzione della custode del condominio di corso Mediterraneo angolo via Polo, insieme a quella di suo marito, ha permesso che venisse sventato un furto di biciclette nel cortile dello stabile nella tarda serata di domenica 18 agosto 2019.

La donna aveva notato un volto nuovo armeggiare in cortile. Si trattava di un ragazzo italiano di 24 anni vestito con con t-shirt, bermuda e zainetto in spalla.

Dopo avere capito quali fossero le sue intenzioni, ossia rubare delle biciclette legate a una ringhiera, lo ha fermato chiedendogli spiegazioni. Lui ha fornito giustificazioni non accettabiili per la sua presenza nel cortile a quell'ora e così la custode ha chiamato la polizia mentre suo marito monitorava gli spostamenti del giovane ladro.

Gli agenti della squadra volante hanno constatato che il cancello carraio di via Polo era stato forzato. All’interno dello zainetto del giovane hanno trovato un paio di grosse pinze. Per il 24enne è scattato l'arresto in flagranza di reato per tentato furto in abitazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggira nel cortile del condominio, la custode lo ferma: stava per rubare delle biciclette

TorinoToday è in caricamento