Cronaca Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

Torino, il rider lascia la bici incustodita per alcuni secondi e il ladro ne approfitta

Arrestato il ladro che poche ore prima era stato denunciato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale

Giovedì sera un rider, con lo zaino in spalla, si è fermato ad un bar tabacchi di corso Giulio Cesare per acquistare delle sigarette. Passano pochi attimi, un ragazzo passa e ruba la bici che il rider ha posteggiato pochi istanti prima. Il fattorino lo insegue a piedi in direzione Porta Palazzo e quando incrocia una volante della polizia attira l’attenzione degli agenti che inseguono il ladro.

Si tratta di un 26enne marocchino, irregolare sul Territorio Nazionale, riconosciuto dai poliziotti del Commissariato Barriera di Milano perché denunciato nella stessa mattinata per spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il giovane poche ore prima era stato trovato in possesso di 3 frammenti di hashish e, alla vista dei poliziotti, aveva provato a disfarsi dello stupefacente dandosi alla fuga e lanciandosi contro il poliziotto che lo aveva raggiunto, nel tentativo disperato di fuggire.

Giovedì sera il ladro, trovato a bordo della bici rubata, è stato arrestato per furto aggravato  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, il rider lascia la bici incustodita per alcuni secondi e il ladro ne approfitta

TorinoToday è in caricamento