Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Il ladro non va in pensione, ruba un’auto e tenta di investire i carabinieri

In manette un 62enne di Moncalieri con precedenti di polizia alle spalle

Immagine di repertorio

Un pensionato di 62 anni, residente a Moncalieri, ha rubato una Fiat Marea nel suo paese e stava guidando tranquillamente per le strade di Nichelino quando è stato rintracciato. A tradirlo è stato il Gps installato sull’auto con il quale il ladro non ha fatto i conti. L’uomo è stato individuato al fondo di via Torino. Allo stop dei carabinieri non ha risposto, anzi ha accelerato cercando di investire i militari poi è scappato a piedi. In via Toti a Nichelino si è fermata la sua corsa, per lui sono scattati gli arresti domiciliari per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato. 

Il ladro aveva rubato il mezzo davanti al Centro diagnostico clinico del suo paese, Moncalieri, in via Martiri della Libertà poi si era dileguato proprio verso Nichelino. Il pensionato è già conosciuto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti di polizia. Il Gps installato sulla Fiat Marea rubata, fornito dall’agenzia assicurativa che aveva stipulato la polizza di copertura del veicolo, ha permesso ai militari di rintracciarlo. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario, un pensionato di Testona, borgata di Moncalieri. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ladro non va in pensione, ruba un’auto e tenta di investire i carabinieri

TorinoToday è in caricamento