Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Rivalta di Torino / frazione Gerbole

Rivalta di Torino, ladri in villa: proprietario picchiato da tre uomini

E' stato colpito con diversi pugni alla testa l'uomo che si è trovato i ladri in casa ed ha provato a reagire

Immagine di repertorio

E’ finito in ospedale con un trauma cranico il commerciante rivaltese che all’alba di domenica 16 aprile ha sorpreso tre ladri in casa sua.

L’uomo ha reagito senza pensarci due volte e si è scagliato contro uno dei tre malviventi, ma è stato subito fermato dagli altri due e colpito più volte alla testa. Le sue condizioni non sono gravi.

I ladri sono poi scappati a mani vuote. Il titolare della villetta di frazione Gerbole si era addormentato al piano terra davanti alla tv per questo ha colto sul fatto i banditi che sono entrati forzando la serratura della porta d’ingresso.

I tre stavano rovistando nella stanza ignari della presenza dell’uomo che, non appena si è reso conto di essere circondato da tre ladri, ha cominciato a urlare e successivamente ne è nata una colluttazione. Al piano di sopra vi erano la moglie e il figlio. I ladri, vistisi scoperti, hanno preferito abbandonare il campo senza refurtiva. 

Secondo le testimonianze dei vicini di casa, fornite ai carabinieri, fuori dal cancello ad attendere i ladri vi era un complice a bordo di una macchina. Il padrone di casa ha fatto è stato trasportato al San Luigi di Orbassano per accertamenti e da qui è stato dimesso con qualche giorno di prognosi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivalta di Torino, ladri in villa: proprietario picchiato da tre uomini

TorinoToday è in caricamento