Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Ladri abitudinari nelle case svaligiate: dormono, mangiano e fanno la doccia

Furti in tutto il Piemonte

La refurtiva recuperata

Rubavano, mangiavano e dormivano nelle abitazioni saccheggiate, quasi come se fosse casa loro.

Sabato 5 agosto i carabinieri della Compagnia di Venaria, in collaborazione con i militari territorialmente competenti, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a 3 moldavi perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di furto aggravato e ricettazione. I tre hanno un’età compresa tra i 23 e i 39 anni e sono domiciliati a Torino.

Gli arrestati hanno messo a segno oltre 30 furti tra agosto e novembre 2016 a Torino e provincia, Asti, Aosta, Biella, Cuneo e Vercelli, ai danni di abitazioni, esercizi pubblici, aziende agricole, campi volo e officine meccaniche. I colpi in Piemonte sono avvenuti nei comuni di Rocca Canavese, Bricherasio, Pianezza, Alba e Mondovì

I militari sono riusciti a recuperare e restituire ai proprietari oltre 750mila euro di merce rubata che, altrimenti, sarebbe stata spedita in Romania.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri abitudinari nelle case svaligiate: dormono, mangiano e fanno la doccia

TorinoToday è in caricamento