Cronaca

Furto in casa Allegra Agnelli, sotto esame i video di sicurezza

I ladri, almeno tre persone, sarebbero entrati dalla porta sul retro della cucina puntando poi in camera da letto

Allegra Agnelli formalizzerà nella giornata di oggi la denuncia per il furto subìto nella sua villa della Mandria nella notte tra sabato e domenica. La vedova di Umberto Agnelli è rientrata dalle vacanze in Toscana dove si trovava quando è stato commesso il reato. A dare l'allarme è stato il maggiordomo la mattina di Pasqua.

E’ ancora da quantificare il valore degli oggetti rubati, forse qualche decina di migliaia di euro. Rimangono, poi, molti misteri da risolvere come quello del silenzio dei cani da guardia, sia quelli della villa e che dei vicini. I carabinieri stanno visionando i video di sicurezza della zona residenziale del parco, dove sorgono le ville di molti vip torinesi, per scoprire tracce della banda. 

I ladri, almeno tre persone, sarebbero entrati dalla porta sul retro della cucina puntando poi in camera da letto. Un blitz veloce, ma non frettoloso utile a portare via gioielli e monete antiche. I malviventi non avrebbero messo a soqquadro la casa, ma avrebbero preso quanto poteva essere trasportato in modo facile, scavalcando poi la recinzione alta due metri dell'area residenziale e lontano dall'ingresso con la sbarra sorvegliato 24 ore su 24. 

La zona delle ville della Mandria è più che controllata e memori di quanto accaduto negli ultimi anni, e nel 2010 a Pavel Nedved, il sospetto è che anche questa volta possa essere stato coinvolto un basista in grado di eludere i sistemi di sorveglianza e il personale di servizio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in casa Allegra Agnelli, sotto esame i video di sicurezza

TorinoToday è in caricamento