Ladri di gasolio nel cantiere Mondo Juve, due arrestati

A Nichelino. Sono stati sorpresi dopo che avevano appena svuotato alcuni mezzi. I colpi si protraevano da alcuni mesi

Il cantiere di Mondo Juve (immagine di repertorio)

Individuati dai carabinieri nei giorni scorsi i presunti responsabili di furti di carburante che da mesi si protraevano nel cantiere del centro commerciale Mondo Juve, in via Debouché a Nichelino.

Si tratta di due romeni di 28 e 29 anni residenti a Carmagnola, che sono stati arrestati nel pomeriggio di domenica 22 gennaio. Sono accusati di avere messo a segno un furto a cantiere chiuso.

I militari dell'Arma hanno trovato due taniche da 20 litri di gasolio nel bagagliaio della loro auto. Altre quattro sono state trovate nascoste dietro i mezzi delle ditte edili depredate.

I due verrano processati nella mattinata di oggi, martedì 24 gennaio, con rito direttissimo. L'accusa è di furto aggravato in concorso.

I controlli dei carabinieri si erano intensificati dopo le denunce presentate dai proprietari delle aziende i cui mezzi venivano continuamente svuotati.

Si presume l'esistenza di una rete di mercato nero del gasolio nella zona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento