Ladri di gasolio nel cantiere Mondo Juve, due arrestati

A Nichelino. Sono stati sorpresi dopo che avevano appena svuotato alcuni mezzi. I colpi si protraevano da alcuni mesi

Il cantiere di Mondo Juve (immagine di repertorio)

Individuati dai carabinieri nei giorni scorsi i presunti responsabili di furti di carburante che da mesi si protraevano nel cantiere del centro commerciale Mondo Juve, in via Debouché a Nichelino.

Si tratta di due romeni di 28 e 29 anni residenti a Carmagnola, che sono stati arrestati nel pomeriggio di domenica 22 gennaio. Sono accusati di avere messo a segno un furto a cantiere chiuso.

I militari dell'Arma hanno trovato due taniche da 20 litri di gasolio nel bagagliaio della loro auto. Altre quattro sono state trovate nascoste dietro i mezzi delle ditte edili depredate.

I due verrano processati nella mattinata di oggi, martedì 24 gennaio, con rito direttissimo. L'accusa è di furto aggravato in concorso.

I controlli dei carabinieri si erano intensificati dopo le denunce presentate dai proprietari delle aziende i cui mezzi venivano continuamente svuotati.

Si presume l'esistenza di una rete di mercato nero del gasolio nella zona.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento