Furti nelle auto dei genitori che accompagnano i figli ai centri estivi: due arrestati

Avevano tentato di scappare

I carabinieri nella zona dove è avvenuto l'arresto

Saccheggiavano le auto dei genitori che accompagnavano i figli ai centri estivi sulle pendici del Monte San Giorgio, in strada Regione Galli a Piossasco.

Due sinti entrambi residenti a Pinerolo, di 41 e 23 anni, sono stati arrestati dai carabinieri. La mattina di martedì 2 luglio 2019 sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri della stazione cittadina: hanno provato a scappare ma sono stati acciuffati poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La perquisizione della loro Fiat Panda ha portato a scoprire diversi arnesi da scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento