rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca

Ladri nell'appartamento torinese di Cristian Ansaldi: "Dio, perdonali"

Il terzino del Toro e la sua famiglia non erano in casa

Mentre era in ritiro con la squadra, i ladri hanno svaligiato il suo appartamento nel capoluogo piemontese. Cristian Ansaldi, il giocatore del Toro e la sua famiglia - moglie e figli - fortunatamente si trovavano fuori casa quando i malviventi hanno messo soqquadro la sua abitazione. Ne ha dato notizia lo stesso terzino argentino 33enne su Instagram: all'appello mancano borse, valigie, bracciali, anelli e orologi.

Ma il giocatore, che è molto religioso, non ha mostrato rancore e ha scritto: "Però ben al di là del dispiacere, voglio ringraziare Dio per aver protetto la mia famiglia, sapendo che non c'era nessuno in quel momento, sapendo che ha il controllo di tutto. E questo mi dà serenità". E ha aggiunto: "Voglio consegnare queste vite che hanno fatto questo nelle tue mani Signore, affinchétu le possa perdonare".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri nell'appartamento torinese di Cristian Ansaldi: "Dio, perdonali"

TorinoToday è in caricamento