menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri di biciclette, arrestati due ragazzini

Uno dei due ragazzi, il giorno dopo il furto ha violato gli arresti domiciliari. E' stato bloccato dai carabinieri a Favria, rimediando un altro arresto per evasione

Sono stati acciuffati dai carabinieri mentre stavano trasportando a mano le biciclette appena rubate in una villetta.

I due ragazzi di 18 e 19 anni di Pont Canavese e Rivarolo, marocchini d'origine ma nati a Cuorgné, sono stati arrestati e condannati ad un anno di reclusione per furto in abitazione.

I due ladruncoli sono stati sorpresi nel cuore della notte in corso De Gasperi a Rivarolo, mentre tentavano di portarsi a casa tre biciclette appena sottratte da una villetta di via Gobetti. Valore complessivo 1100 euro.

Secondo i carabinieri i due avrebbero agito insieme ad un terzo complice che, vedendoli arrivare, è riuscito prontamente a dileguarsi.

Uno dei due ragazzi inoltre, il giorno dopo il furto, ha violato gli arresti domiciliari: è stato poi successivamente bloccato a Favria dai carabinieri di Rivarolo, rimediando un altro arresto per evasione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento