Cronaca Mirafiori Nord / Corso Cosenza

I vampiri della super in azione, raffica di denunce da corso Cosenza

I predoni della benzina hanno lasciato a secco più di un residente del quartiere nelle scorse settimane. I residenti chiedono alla municipale più controlli

Solitamente utilizzano lo stesso trucco: bucano il serbatoio in uno o due punti, con uno spillone o qualcosa di appuntito, poi asportano la benzina tramite una tanica. Ed è cosi che la macchina rimane facilmente in riserva. I predoni della super sono tornati in azione, questa volta in corso Cosenza zona Santa Rita. Ad essere presi di mira, per ora, sono stati alcuni mezzi, scelti verosimilmente a caso dai ladruncoli del gasolio.

Un episodio che ha mandato su tutte le furie i proprietari che al mattino successivo alla razzia, nel tentativo di far partire il veicolo, si sono ritrovati il serbatoio prosciugato. Ma non solo. “Il vero dramma di questa storia è che bisogna cambiare la cisterna e questo può costare anche mille euro circa” racconta una delle vittime.

Qualcuno si è poi semplicemente preoccupato di rattoppare il buco in attesa di tempi migliori. “Siamo arrivati al self service più vicino, ma ci è andata bene - ha poi denunciato un altro cittadino -. Questi banditi ci hanno prosciugato tutto. E pensare che avevamo appena fatto il pieno”. Gli autori della bravata non sono stati individuati e le vittime invitano chiunque vedesse in futuro movimenti sospetti ad allertare la polizia municipale di zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vampiri della super in azione, raffica di denunce da corso Cosenza

TorinoToday è in caricamento