Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Aurora / Corso Palermo

Ladri a Torino Barriera di Milano spaccano la vetrina con la mazza da baseball, poi litigano su chi deve entrare. Arriva la polizia e li arresta

Avevano appena rubato liquori

Immagine di repertorio

Dopo avere sfasciato la vetrina di un bar con una mazza da baseball, hanno litigato su chi dovesse entrare per rubare e si sono spintonati. Quella perdita di tempo è stata loro fatale poiché sul posto è arrivata una volante della polizia che li ha arrestati. È quanto accaduto la notte di giovedì 12 agosto in corso Palermo a Torino. La vicenda ha avuto come protagonisti un 33enne marocchino, che ha eseguito la spaccata, e un 43enne italiano, che stava facendo da palo. È stata proprio la lite tra i due ad attrarre l'attenzione di un passante, conoscente del proprietario del bar, che ha avvisato quest'ultimo. Dal barista è poi partita la chiamata al 112.

Quando gli agenti sono arrivati hanno trovato i due in fuga con numerose bottiglie di liquore appena rubate. Li hanno seguiti di corsa fino a un'auto a un centinaio di metri dal locale e li hanno arrestati. Durante la perquisizione sono stati ritrovati la mazza da baseball precedentemente utilizzata e un cacciavite mentre una borsa contenente un paio di tenaglie era stata abbandonata all’interno del bar. Il 43enne deve rispondere anche di una rapina avvenuta a inizio mese in un supermercato di paraggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri a Torino Barriera di Milano spaccano la vetrina con la mazza da baseball, poi litigano su chi deve entrare. Arriva la polizia e li arresta

TorinoToday è in caricamento