Cronaca Borgo Po / Via Martiri della Libertà

Borgo Po, arrestati due topi d’appartamento: uno è riuscito a fuggire

Si tratta di un 18enne residente a Leinì e un 52enne residente a Rivoli

La porta danneggiata

Sabato sera tre individui hanno tentato di forzare il portone di uno stabile in via Martiri della Libertà, ma sono stati notati da un cittadino che ha prontamente chiamato il 113. Gli agenti del Commissariato Borgo Po hanno raggiunto la zona. L’equipaggio ha intercettato il gruppetto in corso Casale. I malfattori, alla vista degli agenti, si sono divisi in direzioni opposte.

Due sono stati bloccati e il terzo è riuscito a far perdere le proprie tracce. Gli arrestati, per tentato furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale, sono un italiano di 18 anni residente a Leinì presso il campo nomadi di strada Cebrosa e un serbo di 52 anni residente a Rivoli. Quest’ ultimo è stato trovato in possesso di un cacciavite a taglio lungo di 30 cm e di un paio di guanti. Il 18enne, invece, aveva con sé un cacciavite e di un cappellino nero per il travisamento. Entrambi hanno numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio. 

Gli oggetti sequestrati:
_Oggetti sequestrati-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Po, arrestati due topi d’appartamento: uno è riuscito a fuggire

TorinoToday è in caricamento