rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Quattro ladre svaligiano un appartamento, acciuffate grazie al vicino di casa

Erano in trasferta

Quattro donne di etnia rom di età compresa tra 27 e 44 anni provenienti da campi nomadi di Torino e Collegno sono state arrestate in flagrante nella serata di ieri, giovedì 3 agosto 2017, alla periferia di Saluzzo (Cuneo), dove si erano recate per rubare in alcuni appartamenti.

A notarle, intorno alle 18.30 di ieri, è stato un vicino di casa delle vittime, che ha visto la loro Fiat Punto verde. Due ladre erano a bordo dell'auto e altre due ci sono salite uscendo dal palazzo. L'uomo ha preso il numero di targa della vettura e ha indicato ai carabinieri della compagnia di Saluzzo la direzione di fuga.

Il quartetto è stato bloccato quando era già sul territorio di Revello. Nel frattempo la vittima del furto ha chiamato i carabinieri segnalando l'accaduto.

Le ladre sono state trovate in possesso di monili di varia fattura e valore, di un orologio e di alcuni arnesi da scasso, tra cui due grossi cacciaviti e alcune placche artigianali in plastica rigida, comunemente utilizzate per ottenere l’apertura di serrature a scatto. Il tutto era stato abilmente nascosto in un vano ricavato all’interno della plancia del veicolo. La refurtiva è stata restituita ai proprietari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro ladre svaligiano un appartamento, acciuffate grazie al vicino di casa

TorinoToday è in caricamento