Furti in trasferta: denunciate due donne tra cui una minorenne

Prese a Saluzzo

Gli arnesi sequestrati alle due donne

I carabinieri della stazione di Saluzzo (Cn) hanno denunciato in stato di libertà due donne, una delle quali minore, provenienti dal campo nomadi di Carignano, ritenute responsabili di possesso ingiustificato di grimaldelli e di almeno due furti in abitazione commessi in Saluzzo alcuni giorni fa.

Gli accertamenti compiuti dai carabinieri hanno consentito di stabilire che le due fermate risultavano essere le autrici di almeno due furti in abitazione commessi in Saluzzo, lo scorso 17 dicembre, nei quali venivano rubati oggetti in oro, denaro contante ed elettrodomestici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre i carabinieri della stazione di Saluzzo negli ultimi giorni hanno intensificato la vigilanza sul territorio con controlli lungo le arterie di confine con la provincia di Torino e hanno esercitato un’attenta vigilanza nelle periferie dei centri urbani e nelle frazioni più isolate. Nell’ambito dei servizi hanno arrestato due persone, sottoposto a controllo 200 persone, 120 veicoli, 15 esercizi pubblici e elevato sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni al codice della strada e a leggi speciali per oltre 2.000 euro. Due le persone denunciate alla procura di Cuneo per guida in stato di ebbrezza alcolica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento