Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

Nascondono la refurtiva nel passeggino e sotto la gonna, ma perdono i pezzi per l’agitazione

Due donne sono state arrestate dagli agenti della Squadra Volante per tentato furto aggravato in concorso

Immagine di repertorio

Due donne si presentano alle casse di un negozio in corso Giulio Cesare a Torino, appoggiano sul nastro un articolo di poco valore poi tentano di guadagnare l’uscita quando arriva il controllo. Alla richiesta dell’addetto alla vigilanza se per caso avessero preso altro materiale, le donne iniziano ad agitarsi e mentre una delle due, un’italiana di 54 anni, litiga con il personale del negozio, l’altra, una 28enne italiana con il passeggino (e la figlia di 3 anni a bordo), tenta di darsi alla fuga. È in questo momento che la giovane perde, da sotto la gonna, diverso materiale appartenente all’esercizio commerciale.

Complessivamente ammonta a circa 250 euro il valore della merce nascosta sotto gli indumenti e nel passeggino. Il personale della Squadra Volante, intervenuto sul posto, arresta le due donne per tentato furto aggravato in concorso. Entrambe hanno diversi precedenti specifici e la 54enne risulta anche colpita dal provvedimento di avviso orale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondono la refurtiva nel passeggino e sotto la gonna, ma perdono i pezzi per l’agitazione

TorinoToday è in caricamento