Cronaca San Paolo / Via San Paolo, 36

Graffi e pugni al vigilante del supermercato: donna arrestata per rapina

Immagine di repertorio

Con troppe borse entra nel supermercato, si aggira tra gli scaffali, prende dei prodotti che ripone nei sacchetti e tenta di uscire senza pagare, ma sulla sua strada trova un vigilante che tenta di fermarla. Lei, una 46enne di origine marocchina, per cercare di guadagnare la via di fuga inizia a graffiare e prendere a pugni l’uomo che poco prima le aveva chiesto di poter verificare la merce all’interno delle buste.

L’aggressione è avvenuta al supermercato Pam di via San Paolo alle 16.30 circa di venerdì pomeriggio, 3 gennaio. Alla richiesta di controllo la donna reagisce prima spintonando il vigilante mentre entrambi si trovano ancora all’interno del negozio, all’esterno l’aggressione continua: il sorvegliante la raggiunge e la donna lo colpisce al volto con pugni e graffi. Nel frattempo i dipendenti del supermercato allertano gli agenti della Polizia di Stato che, giunti sul posto, bloccano la 46enne e recuperano tre buste, precedentemente abbandonate, contenenti prodotti alimentari e cosmetici per un totale di oltre 100 euro. La 46enne, infine, viene arrestata per rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Graffi e pugni al vigilante del supermercato: donna arrestata per rapina

TorinoToday è in caricamento